Horror vacui: mostra personale di Thomas Pondrelli


Horror vacui: mostra personale di Thomas Pondrelli

Evento: Inaugurazione della mostra personale di Thomas Pondrelli

Quando:

Venerdì 7 ottobre, ore 18:30

Dove: La Terza Stanza

Piazza Matteotti 7b, Budrio

L’artista

Sono nato a Bentivoglio ma vivo da sempre a Budrio. Dopo la maturità scientifica ho studiato prima Scienze Biologiche e poi Biodiversità ed Evoluzione a Bologna. A fianco all’interesse per il mondo animale ho sempre coltivato quello per il disegno, come modo di occupare i tempi vuoti, a scuola e non, e solo negli ultimi anni ho aggiunto il colore e sperimentato la pittura. Nel disegno mi piace ricercare forme che ancora non conosco ma dalle quali sentirmi rappresentato.

Horror vacui

Ho scelto come titolo della mostra “Horror vacui”, dal latino “terrore del vuoto”, poiché è un termine che in ambito artistico designa opere estremamente dettagliate per cui non vengono lasciati spazi vuoti, ma allo stesso tempo mi piace intenderlo come terrore del vuoto che è dentro di noi, vuoto che può essere riempito con colori e forme; per cui credo che le due interpretazioni del titolo possano rispecchiare le opere esposte.

La mostra si compone di due tipologie di opere:

-lavori a inchiostro e pennarelli ad alcool su carta, realizzati tra il 2019 e il 2020, il quale tema può essere sintetizzato in un’unica parola: Bulimia. Termine che non designa solo un disturbo alimentare ma anche un approccio alla vita morboso, alienante, di consumismo sfrenato per riempire un senso di vuoto con del pieno, che però è anche esso stesso vuoto poiché privo di significato.

– Dipinti ad olio e le relative stampe, realizzati nel 2021, rappresentanti un soggetto unico, decadente, in uno spazio vuoto ed alienante, metafisico.

 

Venerdì 7 ottobre, dalle 18:30, vi aspettiamo a La Terza Stanza per scoprire tutte le opere di Thomas.

Troverete le opere originali alle pareti della libreria, mentre sarà possibile acquistare  in loco stampe e cartoline.

Le opere rimarranno esposte fino al 15 novembre.

C'è 1 comment

Add yours