Libraia per un giorno – Beatrice


Torna l’appuntamento con il Libraio per un giorno, e questa volta si tratta di una Libraia! Beatrice è una delle più avide lettrici che abbiamo l’onore di conoscere e da sempre parte integrante della vita de La Terza Stanza, partecipando al nostro Gruppo di lettura, alle presentazioni e alle iniziative in libreria.

I “fantastici 5”

Naturalmente non possiamo che presentarvi la nostra libraia per un giorno con i suoi “Cinque libri della vita”:

I nostri antenati- Italo Calvino
Il conte di Montecristo – Alexandre Dumas
Patria – Fernando Aramburu
Delitto e Castigo – Fëdor Dostoevskij
Jonathan Strange & il Signor Norrell – Susanna Clarke

l’intervista

Che cosa cerchi di solito in un libro?

Per me i libri sono compagni di vita, da che ho memoria ho sempre avuto un libro nello zaino, sul comodino, in mano. Ogni volta vi ho cercato qualcosa di diverso in base al momento della mia vita. Forse nei libri cerco tutto, forse a volte chiedo loro solo che continuino ad accompagnarmi nella vita.

Che tipo di lettore sei? 

Onnivoro direi, o quasi. Mi appassiono a generi diversi e non mi pongo limiti, vado dai classici al fantasy, dal gotico al dramma che più dramma non si può (le mie libraie appaiono spesso disorientate dagli ordini che faccio, vedere per credere). Unico genere per me inaccessibile: il giallo.

Perché scegli di frequentare una libreria indipendente?

Per la diversità di proposte rispetto a quelle offerte nelle librerie di catena e per il valore aggiunto dato dalla presenza e dai consigli del/la libraio/a (nel mio caso sono fortunata perché ne ho addirittura due!). Chi ama e legge tanto sa che parlare di libri con chi ama e legge tanto non ha prezzo. La libreria di catena è un negozio in cui vai, scegli e esci. La libreria indipendente è un posto magico in cui entri con un’idea e poi grazie a Giorgia e Marilisa esci con molti più libri di quelli che puoi permetterti, e questo è esattamente quello che voglio!

Quale libro consiglieresti a Giorgia? Quale a Marilisa?

A Giorgia “Americanah” di Chimamanda Ngozi Adichie, a Marilisa “Il giro di vite” di Henry James.

Se dovessi descrivere con 3 aggettivi il tuo pacchetto, quali sceglieresti?

Sovversivo, Poetico, Sinistro. 

Quando ti troveremo a La Terza Stanza per i tuoi consigli?

Sabato 9 marzo dalle 9:30 alle 12:30!

il pacchetto a sorpresa

Se vi sentite in sintonia con i gusti letterari e lo stile di lettura di Beatrice, naturalmente vi invitiamo a venire a trovarla in libreria il 9 marzo.

Se però non potrete essere presenti, potete comunque ordinare un pacchetto a sorpresa composto da 3 libri scelti da lei. Vi fidate?

Contattateci scrivendoci (o chiamando) al numero 3400572718 o mandando una mail a info@laterzastanza.it !

C'è 1 comment

Add yours